#lasuasperanza

LA SUA SPERANZA SEI TU, CON COOPI.

Dona ora

Combatti la malnutrizione
al nostro fianco.

La malnutrizione è una patologia dovuta alla mancanza di cibo e acqua, di cure sanitarie e di igiene e porta alla morte. Ne soffrono soprattutto i bambini sotto ai 5 anni che, quando sopravvivono, crescono con gravi ritardi fisici e mentali.

COOPI interviene contro la malnutrizione in Niger, in Ciad e in Mali, dove 1 bambino su 6 soffre di malnutrizione acuta. Abbiamo un obiettivo preciso: salvare 7.000 bambini.

La storia di Essein

Quando abbiamo preso in braccio per la prima volta Essein, respirava a fatica ed era bollente per la febbre. Aveva 3 anni e pesava meno di 3 chili. La mamma riusciva a nutrirlo solo con manioca, mais e riso, senza alcun apporto di proteine e vitamine che sono fondamentali per la crescita di un bambino.

Aveva 3 anni e ancora non parlava e non camminava. Per due mesi ci siamo presi cura di lui ogni giorno. Oggi, grazie all’intervento dei medici Essein ha recuperato peso, parla e cammina. E finalmente può abbracciare la sua mamma.

Scegli di schierarti al fianco di COOPI e combatti la malnutrizione.

Con il tuo aiuto porteremo cibo, medicinali, acqua potabile e assistenza a migliaia di bambini in pericolo di vita.

con 9€ al mese

Garantisci cibo salvavita e cure a 3 bambini che soffrono di malnutrizione grave.

Dona ora

COSA FACCIAMO CON IL TUO AIUTO

Grazie al tuo sostegno possiamo accompagnare i bambini malnutriti lungo tutto il percorso di guarigione, dalle prime analisi alle eventuali ricadute.

1 misurazione con il braccialetto

Il bambino che necessita di cure viene individuato dagli operatori COOPI, che misurano il diametro del suo braccio con un apposito braccialetto.

2 prime cure

Il bambino, insieme alla mamma, viene portato al Centro di Salute più vicino, dove riceve l’assistenza dei medici, gli vengono garantiti il cibo salvavita e i medicinali necessari per la cura della malnutrizione.

3 centro di terapia intensiva

Se il bambino soffre di malnutrizione acuta o se ha delle complicanze, viene trasferito subito in un Centro di Terapia Intensiva fino alla completa guarigione.

4 DIMISSIONI, kit e formazione alle mamme

Una volta curato, il bambino può tornare al suo villaggio. La mamma riceve un kit igienico sanitario, del cibo per il figlio e una formazione sulle cause della malnutrizione.

5 MONITORAGGIO

Una volta dimesso, il bambino viene seguito continuamente dal Centro di Salute più vicino, per evitare ricadute.

Foto dal campo

Quando parliamo di malnutrizione, non parliamo di una malattia astratta. Parliamo di migliaia di bambini che ogni giorno rischiano la vita, di operatori che dedicano le proprie giornate a cercare di salvarli.